Newsletter :

Newsletter in lingua italiana:

 

Se desideri ricevere la newsletter in francese, visita il sito in lingua francese.

 

Inviare a un amico

Scrivi parecchi indirizzi su linee diverse o separati da virgole.
Open Studio di Noé Grenier - atelier Wicar
(Il tuo nome) ti ha inviato una pagina del sito Institut français - Centre Saint-Louis
(Il tuo nome) vorrebbe condividere questa pagina con te:

Vue Diaporamas

appuntamenti culturali a settembre !

   

Mostra

Giovedì 27 Giugno - 10:00
 
Via del Vantaggio, 7 - Centre ville

Open Studio di Noé Grenier - atelier Wicar

 

Vincitrice 2019 del premio Wicar, Noé Grenier è attualmente in residenza presso lo studio Wicar.
Incontrate l'artista e scoprite le ricerche realizzate a Roma durante l'Open Studio, nella residenza di creazione della città di Lille a Roma.

Più informazioni sull'artista: https://noegrenier.com

"Il Tardivo, oltre ad essere il nome dato alla nostra nave, è il vento che spinge il giorno verso il tramonto. Il Tardivo è questa zona mutevole che sulla terra è nominata crepuscolo. È un vento che non si ferma al primo ostacolo montagnoso, all’uragano rivale o di fronte al caduco di Hermès. Il vento del Tardivo è continuo, infinitamente stabile, regolare in queste occorrenze, scalabile in queste durate. Ci immergiamo nel FL600, appena sopra le piste aeree, liberi in linea retta e spinti dai venti del Tardivo."  Estratti di una novella dell’artista

Il lavoro video di Noé Grenier descrive le componenti essenziali del rapporto tempo-viaggio. Le sue ricerche condotte durante la residenza Wicar, lo portano a dividere gli spazi di creazione immaginando una doppia residenza: i piedi per terra (quella dell’atelier e delle strade romane) e i piedi su cielo (a bordo di una nave in piena corsa inseguendo il crepuscolo). Ne esce progressivamente un duplice paesaggio che sfugge ad uno e perdura per l’altro. In queste condizioni di esplorazione si confrontano l’abbondanza dei punti di vista possibili, storici, contestuali e quotidiani di una città con l’esperienza di mobilità aerea.

STUDIO WICAR?

Questo studiolo, ubicato nel cuore della città eterna, accoglie ogni anno artisti originari della comunità urbana di Lille, per una residenza di tre mesi. Il Cavaliere Wicar nel 1837 ha concesso alla città di Lille questo spazio e viene gestito con il sostegno della Municipio di Lille e della Société des Sciences, de l'Agriculture et des Arts e la Fondazione dei Pii Stabilimenti della Francia a Roma e Loreto.
La vocazione di questa residenza è di offrire agli artisti pensionati, un ambiente suscettibile di favorire le loro ricerche personali e l'approfondimento nel loro percorso creativo. Possono svilupparci un lavoro artistico legato alla pittura, alla scultura, all'incisione, al disegno, all'architettura, al design, alla fotografia, al video, al multimedia, al fumetto o ancora alla grafica.
Le opere realizzate durante questa permanenza sono successivamente presentate agli abitanti di Lille durante una mostra collettiva organizzata presso l’Espace Le Carré  - Espace municipal d’art contemporain de Lille.

   
 
         
 

Block mini diaporama

 

Seguici su:

  Facebook Flickr Dailymotion