Newsletter :

Newsletter in lingua italiana:

 

Se desideri ricevere la newsletter in francese, visita il sito in lingua francese.

 

Inviare a un amico

Scrivi parecchi indirizzi su linee diverse o separati da virgole.
Un nuovo mondo nel Mediterraneo: l’Islam (VII-X sec.)
(Il tuo nome) ti ha inviato una pagina del sito Institut français - Centre Saint-Louis
(Il tuo nome) vorrebbe condividere questa pagina con te:
 

Programma ricco questo sabato 29/09 :

- 1° giorno d'iscrizione ai corsi estensivi, prenota il tuo test online

- la mediateca sarà aperta dalle 10 alle 18 no-stop

- 1° cinemerenda della stagione ore 15.30

- ripresa del cinema con il film Cherchez la femme ore 19.30

   

Incontro

Lunedì 23 Aprile - 18:30 > Mercoledì 16 Maggio - 17:00
 
Diversi luoghi

traduzione simultanea in lingua italiana e francese

Un nuovo mondo nel Mediterraneo: l’Islam (VII-X sec.)

 

con Annliese NEF, professoressa associata, Università Paris 1 Panthéon-Sorbonne
Ciclo di 4 conferenze organizzato da l'École française de Rome e l'Institut français - Centre Saint-Louis

23 APRILE 18:30
L'emergere dell’Islam nel Mediterraneo: un processo rivoluzionario (VII-IX sec.)
Luogo: Institut français - Centre Saint-Louis, largo Toniolo 22

2 MAGGIO 18:30
L’inventario islamico del mondo: l’esempio del Mediterraneo centrale e occidentale (IX-X sec.)
Luogo:Villa Bonaparte, Ambasciata di Francia presso la Santa Sede, via Piave 23
iscrizione obbligatoria :  eventi@ifcsl.com

9 MAGGIO 18:30
Si può parlare di una rivoluzione culturale islamica medievale?
Luogo: Institut français - Centre Saint-Louis, largo Toniolo 22

16 MAGGIO 17:00
Una "replica" rivoluzionaria: l’impero fatimide nel Mediterraneo (X sec.)   
Luogo: La Sapienza Università di Roma. Aula Partenone,  Facoltà di Lettere e Filosofia,

TRADUZIONE SIMULTANEA francese  -  italiano

Dopo le delusioni sulla rivoluzione iraniana del 1979 e le frustrazioni generate dal movimento rivoluzionario che ha investito il mondo arabo a partire dal 2010, raramente il mondo dell’Islam viene associato oggi all’idea di rivoluzione o a pratiche rivoluzionarie. È associato piuttosto alle "origini" concepite come esclusivamente religiose: un legame che sarebbe antitetico con l’idea stessa di politica (cioè di modernità) e quindi di rivoluzione.
Tuttavia, è innegabile che se si intende, con la parola "rivoluzione", il passaggio da un mondo ad un altro radicalmente diverso, allora lo stesso apparire dell’Islam è un processo rivoluzionario, che continua al di là di questo primo momento e che è importante considerare nel suo insieme.
Queste conferenze ci invitano a considerare la storia dell’Islam in modo diverso, mettendo in discussione la nozione di cambiamento radicale o di rivoluzione, e ad avere uno sguardo diverso sugli sviluppi contemporanei.

La relatrice ANNLIESE NEF è professoressa associata all’Università Paris 1 Panthéon-Sorbonne, dove insegna la storia medievale del mondo islamico e del Mediterraneo. Autrice di una tesi di dottorato sulla Sicilia del XI e XII secolo pubblicata nel 2011, si è interessata alla Sicilia e al Maghreb orientale tra il VII e l’XI secolo e allo spazio occupato dalla storia dell’Islam medievale nell’insegnamento e nel dibattito pubblico in Francia.

Questo ciclo sarà pubblicato nella collana grande pbblico "Lectures méditerranéennes", pubblicata dall’École française de Rome, la Casa de Velázquez e Tallandier.

   
 
         
 

Block mini diaporama

 

Seguici su:

  Facebook Flickr Twitter Dailymotion RSS