Newsletter :

Newsletter in lingua italiana:

 

Se desideri ricevere la newsletter in francese, visita il sito in lingua francese.

 

Inviare a un amico

Scrivi parecchi indirizzi su linee diverse o separati da virgole.
Suor Teresa Forcades
(Il tuo nome) ti ha inviato una pagina del sito Institut français - Centre Saint-Louis
(Il tuo nome) vorrebbe condividere questa pagina con te:

Vue Diaporamas

07 dicembre 19:30
Separati ma non troppo

10 dicembre 16h/ 18h/ 20h
3 film 3 proiezioni
ingresso libero

11 dicembre 20:30
Premio della Giuria 2016 Festival Intern. Film d’animazione Annecy

   

Incontro

Venerdì 2 Febbraio - 18:00
 
Mediateca, largo Toniolo 22

Suor Teresa Forcades

 

Organizzato con l’Associazione Lacaniana Internazionale di Roma, l’Institut français - Centre Saint-Louis ha accolto Suor Teresa FORCADES, religiosa benedetta (Monastero di Montserrat), teologa ed attualmente professoressa di Teologia all'Università Humboldt di Berlino. Dottore in medicina, laureato dell'Università di Harvard, Teresa Forcades è vice-preside dell’European Society of Women in theological research. E' intervenuta all’Institut français - Centre Saint Louis in occasione della pubblicazione del suo ultimo libro tradotto in italiano Siamo Tutti diversi. Per une teologia queer. (Nous sommes tous divers. Pour une théologie queer). Notare che l'aggettivo queer raggruppa le identità non convenzionali, nell'occorrenza le persone non corrispondente alla norma etero o LGBT.

Sœur Teresa Forcades ha presentato prima il suo pensiero sotto forma di una relazione intitolata "Elogio della diversità"; in seguito ha risposta alle numerose domande di un pubblico particolarmente interessato.  

IL LIBRO
Teresa Forcades si racconta e, mentre la sua biografia si dipana nella narrazione, emergono in modo dirompente i temi della sua riflessione: dall’originale interpretazione teologica del concetto queer e della radicale differenza di ciascun essere umano al pensiero femminista, dalla mercificazione del corpo all’omosessualità. Uno sguardo acuto sul percorso che ogni essere umano compie per diventare adulto e trovare la propria unica e irriducibile identità. E poi ancora: unioni civili, utero in affitto, medicalizzazione della società, fede e Vangeli, cattolicesimo e ruolo della donna nella Chiesa, amore e libertà, clericalismo e patriarcato, religione, psicanalisi e lotta politica. In filigrana, attraverso il flusso di una vita d’eccezione, una domanda spiazzante: cosa significa essere una teologa femminista nel XXI secolo?

"Sono bastati dieci minuti di conversazione per rendermi conto che Teresa Forcades è dotata di una personalità carismatica di rara intensità, di una spiazzante capacità dialettica e di una determinazione assertiva che ne fanno l’infrazione vivente di tutti gli stereotipi dell’immaginario collettivo sulle suore di clausura". Michela Murgia

TERESA FORCADES (Barcellona, 10 maggio 1966)
Monaca benedettina di origine catalana, medico, teologa femminista e attivista politica, si è specializzata in Medicina Interna a Buffalo (Stato di New York), ottenendo poi un Master of Divinity a Harvard. Ha conseguito un dottorato in Salute pubblica e un dottorato in Teologia Fondamentale a Barcellona; successivamente, un postdottorato presso la Humboldt-Universität di Berlino, dove ha poi insegnato Teologia della Trinità e Teologia queer. Nel 2012 ha fondato il movimento politico Procés Constituent per l’indipendenza della Catalogna. La sua popolarità si è imposta all’attenzione internazionale per la sua ferma critica alle industrie farmaceutiche e le sue coraggiose posizioni sia all’interno della Chiesa sia nel dibattito politico contemporaneo.

Per informazioni contattare: Blanca Sofia Bresani Segretaria ALI-Roma 338 7370721

   
 
         
 

Block mini diaporama

 

Seguici su:

  Facebook Flickr Dailymotion