Newsletter :

Newsletter in lingua italiana:

 

Se desideri ricevere la newsletter in francese, visita il sito in lingua francese.

 

Inviare a un amico

Scrivi parecchi indirizzi su linee diverse o separati da virgole.
Francofilm 2017: i vincitori !
(Il tuo nome) ti ha inviato una pagina del sito Institut français - Centre Saint-Louis
(Il tuo nome) vorrebbe condividere questa pagina con te:
 

Fino al 1° settembre, l'Institut français-centre Saint Louis seguirà gli orari estivi!
Chiusura estiva tra il 4 e il 23 agosto.

   

Francofilm

Venerdì 17 Marzo - ore 20:00 > Sabato 25 Marzo - ore 20:00
 
Auditorium, largo Toniolo 22

Francofilm 2017: i vincitori !

 

"and the winner is... "
Si è conclusa l'VIII° edizione del Francofilm il 17 marzo con una sala gremita di ambasciatori, rappresentanti delle ambasciate di Roma e di un vasto pubblico.
Guardate la galleria fotografica !

Francofilm 2017 - remise des prix

La giuria del festival presieduta da Romano Milani,  Segretario Generale del Sindacato Giornalisti Cinematografici Italiani, e composta da Ginella Vocca, presidente cofondatore del MedFilm Festival, Vito Zagarrio, regista, storico e docente di cinema presso l’Università degli Studi Roma Tre, ha assegnato

il GRAN PREMIO DELLA GIURIA al film  L'OEIL DU CYCLONE  di Sékou Traoré (BURKINA FASO):

“L’oeil du cyclone per l’equilibrio della sua struttura narrativa, per l'impegno civile che mostra su vari temi scottanti della nostra storia contemporanea: la guerra, i bambini soldato (favola nera della nostra società), la crudeltà umana. Un film che non perde mai di vista l'obiettivo senza tralasciare cenni evocativi; interpretato da bravissimi attori come Maïmouna N’Diaye e Fargass Assande."

Inoltre, la giuria ha deciso di assegnare una MENZIONE SPECIALE al film BOTA di Iris Elezi e Thomas Logoreci (ALBANIA)

"Per la cura formale della messa in scena, per il gusto dell’inquadratura che lo contraddistingue, che risale a modelli geograficamente lontani come il cinema americano indipendente. Altra opera prima che dimostra un sicuro talento registico e uno stile che sposa Est e Ovest; che dipinge un mondo poetico e un gusto che produrranno frutti certi."

La partecipazione al voto è stata notevole, e la competizione molto serrata. Il PREMIO DEL PUBBLICO è andato al film 1:54 di Yan England (CANADA-QUÉBEC). Il Canada-Québec partecipa al Francofilm fin dalla prima edizione, ed è la seconda volta che questo paese della Francofonia ottiene il Premio del Pubblico nell’ambito del festival francofono di Roma.

Dopo la serata di premiazione, è stato proiettato il pluripremiato film d’animazione “La tartaruga rossa" di Michaël Dudok de Wit, in collaborazione con BIM Distribuzione, prima della sua uscita nelle sale italiane prevista per il 27 marzo 2017.

Il festival si è svolto dal 7 al 17 marzo nella sede dell’IF-CSL in largo Toniolo 22, il pubblico ha potuto vedere 16 lungometraggi in concorso, in grande parte inediti in Italia, provenienti da: Albania, Armenia, Belgio, Bulgaria, Burkina-Faso, Canada-Québec, Costa d’Avorio, Francia, Grecia, Libano, Lussemburgo, Mali, Marocco, Svizzera,Tunisia e Vietnam.

Francofilm è stato organizzato dall’Institut français – Centre Saint-Louis in collaborazione con le Ambasciate e rappresentanze diplomatiche di paesi membri e osservatori dell'Organizzazione Internazionale della Francofonia.e con il sostegno di Air France, IF Cinema, ed per la prima volta il patrocinio del FIFF Festival International du Film Francophone de Namur che festeggerà la sua 30esima edizione dal 2 al 9 ottobre 2015.

Ideato e coordinato dall’Institut français - Centre Saint-Louis, dipendente dell’Ambasciata di Francia presso la Santa Sede, il festival è organizzato in collaborazione con le Ambasciate e rappresentanze di paesi membri dell'Organizzazione Internazionale della Francofonia (OIF). Il Francofilm è inserito nella programmazione delle Giornate della Francofonia in Italia 2017.  Quest’anno, il festival fa anche parte del Grand Tour , una manifestazione sotto l’Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica Francese che ha come obiettivo di svelare ed illustrare la diversità e la vitalità della francofonia culturale raggruppando sotto un unico label 100 eventi provenienti dai 5 continenti.

Francofilm è organizzato con il sostegno di Air France e patrocinato dal Festival Internazionale del Film Francofono di Namur (FIFF).

   
 
         
 

Block mini diaporama

 

Seguici su:

  Facebook Flickr Twitter Dailymotion RSS