Newsletter :

Newsletter in lingua italiana:

 

Se desideri ricevere la newsletter in francese, visita il sito in lingua francese.

 

Inviare a un amico

Scrivi parecchi indirizzi su linee diverse o separati da virgole.
APOGEO DEI MANOSCRITTI IRACHENI
(Il tuo nome) ti ha inviato una pagina del sito Institut français - Centre Saint-Louis
(Il tuo nome) vorrebbe condividere questa pagina con te:
   

Mostra

Sabato 10 Giugno - ore > Sabato 17 Giugno - ore
 
Convento della chiesa Santa Maria sopra Minerva

APOGEO DEI MANOSCRITTI IRACHENI

 

Inaugurazione della mostra Apogeo dei  manoscritti iracheni con fr. Riccardo LUFRANI, priore del convento Santa Maria sopra Minerva, il Cardinale Leonardo SANDRI, prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, M. Philippe ZELLER, Ambasciatore di Francia presso la Santa Sede, Mons. Jean-Louis BRUGUES, archivista e bibliotecario della Biblioteca vaticana, e fr. Michaeel NAJEEB.

MESSAGGIO del Cardinale Leonardo SANDRI : cliccare qui
MESSAGGIO di S.E. Philippe ZELLER : cliccare qui

Padre Michaeel Najeeb, domenicano iracheno, ha presentato la collezione dei  manoscritti iracheni (secc. XIII-XIX) che è riuscito, rischiando la propria vita, a trasferire in più volte, mettendoli al sicuro, da Mosul assediata a Erbil (Kurdistan iracheno). Egli ha parlato di questa azione clamorosa (agosto 2014) che ha permesso di salvare questo patrimonio unico, sulla quale si esprimerà nel dettaglio durante una prossima conferenza il 12 giugno.

L'esposizione presenta un fondo inedito di manoscritti iracheni, corredati da ricordi del XVIII e XIX secolo, provenienti dal convento domenicano di Mosul, in particolare un insieme di cliché fotografici eccezionali, provenienti dal fondo fotografico antico del convento (1855-1930).

 

 

 

Les manuscrits irakiens, mémoire de l'Orient / Reportage

   
 
         
 

Block mini diaporama

 

Seguici su:

  Facebook Flickr Twitter Dailymotion RSS